Lisca di pesce

Ogni volta che decido di passare un’intera giornata a studiare capita un qualche imprevisto che mi impedisce di perseguir eil mio scopo.
Oggi, complice un fritto misto di pesce, ho passato metà pomeriggio in versione "infermiera-dentista-laringoiatra" cercando un modo per estirpare la spina di pesce genitacamente modificata che si è insediata nella gola di mia madre.
Mai vista una spina così grossa e così bastarda. Vano l’utilizzo di pane,acqua, gargarismi, colpetti sulla giugulare o sul collo.
Ormai mi ero immaginata due scene bellissime: nella prima, mentre cercavo di estirpare l’ amorosa spina [ Saba cit. ] con delle pinzette, le suddette mi scivolavano di mano cadendo nella gola della povera madre; nella seconda, invece, la spina si era incastrata in un punto vitale ( arteria, giugulare o similia ) e togliendola il sangue sgorgava a fiotti dal buchino e lei moriva soffocata dal suo stesso sangue.
Comunque, bocciatami l’idea di provare a togliere la spina con le bacchette giapponesi e falliti i tentativi, con scene tragicomiche, di mio padre, la sfortunata donna si è risolta ad andare al Pronto Soccorso che, notiamo bene, è a nemmeno cinque minuti da casa nostra. Bene, adesso attendiamo fiduciosi il suo ritorno.

Cambiando argomento, oggi sono iniziati i mondiali di nuoto a Montreal: Alex Despatie facciamo tutti il tifo per te.
Ma soprattutto, nel 2009 i mondiali si faranno qui in Italia e come fare a non andarci ? *_*

Annunci

4 pensieri su “Lisca di pesce

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...