Influenza

Ho passato il fine settimana con la mia Fidanzata che, reduce da due giorni con l’influenzata Aran, troppo bene non stava, ma siccome io non mi ammalo pressochè mai e la febbre non so nemmeno cosa sia, me ne sono fregata.
Lunedì me ne vado tutta gioisa ed agitata al mio primo giorno di stage, mi siedo davanti al mio pc, inizio a fare le prime telefonate e la mattina trascorre abbastanza tranquilla. Man mano che passa il tempo mi sento sempr più male, ho un gelo nelle ossa terribile e per combatterlo, visto che devo restare lì fino alle 17.30, mi prendo un Optalidon (l’unica medicina che avevo con me).
Alla fine, mi sento talmente male che non ho la forza di guidare fino a casa, così chiamo mia madre ch viene a prendermi e guida lei.
In macchina, praticamente, svengo. Non riesco a tenere gli occhi aperti, nè a concentrarmi su nulla, sono spossatissima. Una volta a casa misuro la febbre: 38.5 che diventa 39 la sera e 39.5 la mattina dopo.
Io volevo andare allo stage lo stesso, perchè mi scazzava notevolmente assentarmi la prima settimana, ma oggi è venerdi e sono ancora a casa e questo la dice lunga so come sto.
Ora, a dire il vero ho solo 37.2 di febbre, ma se sto in piedi mi gira la testa e mi viene nausea, non sono proprio messa bene. Oggi pomeriggio vado dalla dottoressa e vediamo che mi dice.

Annunci

10 pensieri su “Influenza

  1. arricchire la vita con un thè di qualità ,da gustare “sorso dopo sorso”, usando tutti i sensi ,condividendo questi attimi con gli amici , rappresenta la sintesi del benessere del corpo e dell’ anima. i the Meria tchaba sono raccolti a mano ed i giovani germogli usati per intero mantengono i loro oli essenziali , risultando squisitamente aromatici .
    eleganti e preziosi cofofanetti sono il giusto contenitore per un prodotto di eccellente qualità.
    meria tchaba è la prima ad utilizzare un sacchetto in fibra di mais , completamente biodegradabile , cucito a mano senza colle e graffettte di metallo,il tutto per lasciare intetto il gusto , gli aromi e i profumi del nostro the.
    http://www.meriagroup.com/the.html

  2. arricchire la vita con un thè di qualità ,da gustare "sorso dopo sorso", usando tutti i sensi ,condividendo questi attimi con gli amici , rappresenta la sintesi del benessere del corpo e dell’ anima. i the Meria tchaba sono raccolti a mano ed i giovani germogli usati per intero mantengono i loro oli essenziali , risultando squisitamente aromatici .
    eleganti e preziosi cofofanetti sono il giusto contenitore per un prodotto di eccellente qualità.
    meria tchaba è la prima ad utilizzare un sacchetto in fibra di mais , completamente biodegradabile , cucito a mano senza colle e graffettte di metallo,il tutto per lasciare intetto il gusto , gli aromi e i profumi del nostro the.
    http://www.meriagroup.com/the.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...