Sogno poco, ma quando sogno…

Mi trovavo nella casa di Cornigliano di mia nonna – che però era locata al CEP – con Roby e gli altri amici di Celle della Val.
Per passare il tempo guardavamo dei loro vecchi filmini, risalenti alle superiori – che però erano nell’edificio della scuola elementare G Rodari di Sestri Ponente – molto kitsch e molto anni ottanta, con capelli cotonati e robe del genere.
A un certo punto scendo nel portone e incontro dei tizi sud americani con cui mi metto a parlare; tra una chiacchiera e l’altra mi ritrovo uno schizzo di sangue sulla gamba. Torno in casa per lavarmi e mi affaccio alla finestra, in strada c’è un lago di sangue che manco avessero sgozzato dieci vacche.
Un tizio era stato investito da una macchina e "l’attentatore" – di cosa poi non è dato saperlo – per soccorrerlo era stato investito da un tir.
Torno a chiacchiarare del più e del meno quando arrivano a chiamare una tizia perchè una delle vittime era un suo parente. Salgo sul taxi con lei, diretta all’ospedale San Martino, ma mi faccio lasciare alla stazione Principe.
In stazione sento che qualcuno della famiglia C********** – il cognome di mia madre – era desiderato al telefono del negozio di dischi della stazione – che ovviamente non esiste – così vado a rispondere.
Nel mentre che parlo col sig. Guido arriva mia madre e se lo fa passare.
Finita la telefonata mi spiega che era un tizio con cui stava concordando la sua seconda luna di miele. Al mio chiederle dove vanno lei e mio padre lei mi risponde: " Andiamo due giorni in Romania" .
Il mio stupore è notevole, tento di ribattere qualcosa, ma lei tronca ogni mia domanda con tale affermazione: "Ma lì fanno il barbecue".
E cosa potevo risponderle, a quel punto?
Anche perchè così parlando abbiamo raggiunto alcune sue colleghe che ci offrono delle rotelle di liquirizia e a quel punto il sogno finisce e mio sveglio.

Annunci

4 pensieri su “Sogno poco, ma quando sogno…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...