Di arrivi, partenze e troppe risate

Settimana di grandi cambiamenti alla CIA.

Intanto Mirko se n’è andato e non ritorna più e la metro delle 9.30 senza lui….no, questa era una canzone della Pausini, più o meno.

Dicevo, Mirko è tornato in Italia con dispiacere un pò di tutti – soprattutto di Gavaina – ma al posto suo abbiamo gadagnato, tra una cosa e l’altra, quattro nuovi/e stagiaires: Nicoletta, di cui forse avevo già parlato, Desirée, Simone e  Sandra. O meglio, Sandra arriva lunedì, ma già la conto.

In totale, quindi, siamo  sette stagisti con praticamente nulla da fare. Davvero divertente. Cioè, divertente tantissimo, perchè è più il tempo che passiamo a sparare cazzate che a lavorare. In più ci si è aggiunta anche la segretaria della direttrice e, un pò, anche il bibliotecario quindi l’ultima settimana l’abbiamo passata a piangere dalle risate.

Tanto per dire, oggi Angela telefona in un ufficio a caso convinta di telefonare a me. Risponde, invece, Desirée e il dialogo, a quando mi hanno raccontato è stato:

A: Hey

D: Dimmi Ilaria

A: Ma non sei te, Ilaria?

Ma benissimoooooooo, sono sempre nei loro pensieri, che tenere!

A fine giornata, mentre bevevamo un pò di Porto nell’ufficio della nostra Responsabile, Desirée chiede:

D: La Direttrice viene da Napoli?

I: Non tutti i giorni…

Attimo di silenzio, poi tutti morti dal ridere.

Si, sono davvero simpatica, lo so, non c’è bisogno che me lo ricordiate.

Annunci

2 pensieri su “Di arrivi, partenze e troppe risate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...