Cose

Oramai è consuetudine che due volte l’anno, quando la Fiera di Genova ospita il Marc, l’Allegro Gruppo Vacanze Piemonte sbarchi a casa della cuggi.
E come ogni volta che assisto al loro sbarco il programma consiste in baldi giovani con molto alcool, molte sigarette (anche se il mio è fumo passivo perchè sono troppo una brava bimba), molto cibo e molta nanna a casa della cuggi, che mica torno a casa ubriaca alle quattro del mattino. Per altro, ogni volta, i baldi giovani cambiano e questo è sempre un piacere sia per gli occhi che per la mia socialità perchè sono obbligata a essere meno timida e più di compagnia; questo fine settimana, in più, la new entry era proprio simpatica e mi sono intimidita meno del solito (o risento ancora degli influssi parisiens?).
Ieri sera, tra l’altro, col fatto che a Genova c’era la Nuit des Musées il programma originario prevedeva un giro in centro, ma col fatto che abbiamo cenato tardi e l’amico della cuggi ci ha raggiunti ancora più tardi siamo rimasti ad alcolizzarci a casa. E così, tra birra, chupito, gin lemon, i racconti su Armando, dvd porno lanciati sui tavoli, aneddoti su Fiù e gli altri della compagnia, battute varie ed eventuali, siamo andati avanti a ridere fino alle quattro del mattino, con grande gioia del vicinato.
Stamattina, poi, mi sono svegliata relativamente presto e zitta zitta sono strisciata in cucina – senza però dimenticare, prima, di gettare un’occhiata ai due torinesi addormentati sul divano letto – ad attendere il risveglio  degli addormentati.
Il primo a presentarsi è stato un insonnolito Saverio pronto a reclamare uno o due bicchieri d’acqua e poi tornarsene a letto; per poi ripresentarsi mezz’ora dopo a fare un sano caffè per entrambi. Mentre il caffè si autopreparava ho potuto assistere a questo meraviglioso scambio di battute:

Simone, entrando in cucina:- Save, ma ci stai mai fermo di notte?
Saverio:- Se non trovo la temperatura giusta no. Oh, tra l’altro mi sono ritrovato coi pantaloni del pigiama al contrario, ma ieri sera li avevo messi dritti ne sono sicuro.
Ilaria, fingendomi scandalizzata:- Ma cosa avete fatto stanotte????
Simone, iniziando a ridere:- Cosa HA fatto, vorrai dire!
Saverio:- Mi sarò baciato nel sonno
Ilaria:- Baciato e tolto i pantaloni? Non voglio sapere altro!

Dopodichè Simone frega il bagno a Saverio e noi due beviamo il caffè. Dopo poco veniamo raggiunti da DiegoPooh e dalla cuggi, chiacchieriamo qualche minuto e sentiamo suonare il citofono.

Saverio:-Chi sarà?
Diego:- Sarà Simo con le sigarette
Saverio e Ilaria, in coro:- Ma non era in bagno?
Silvia:- Si, ma poi è uscito e ci sono andata io
Saverio:- Ma io stavo aspettando che uscisse lui per andarci!!!!

E giù a ridere come cretini.
Ovviamente non abbiamo pranzato, anche perchè eravamo ancora satolli (di cibo e alcool) dalla notte precedente, ma ci siamo messi lo stesso intorno al tavolo in cucina a sparare cazzate – perchè il termine  chiacchierare non rende bene l’idea – guardando il motoGP e attendendo l’inizio delle partite di calcio.
Il tutto perchè, ho scoperto alle 15, Saverio è un pò interista e aveva promesso di restare calmo e non farsi prendere dall’ansia. Noi che siamo proprio simpatici, allora, abbiamo messo su Rete7Gold deridendolo per le pose ansiose che assumeva mano a mano che i minuti scorrevano. Tra l’altro i commentatori, cronisti, cretini calciofili del programma che seguivamo erano troppo divertenti, soprattutto il cretinocommentatorecronista del Milan che ci ha regalato delle chicche verbali e gestuali irripetibili. Io e la cuggi eravamo letteralmente sdraiate sul tavolo a ridere con le lacrime agli occhi.

Tutte ste righe solamente per provare a sbagliare le concordanze dei tempi verbali e, soprattutto, per dire che mi sono molto molto divertita e che amo molto molto l’accento torinese – o forse amo molto molto i torinesi? Chissà – e che Daria dovrà ospitarmi a giugno, perchè l’ho deciso io.

Annunci

5 pensieri su “Cose

  1. mi manca la connessione dell’ultima riga col resto del post, ma dato che i torinesi sono storici pruriginosi colonizzatori della riviera di ponente posso tirare a indovinare 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...