Folgorazione alcolica invernale

Da piccola andavo sempre a sciare con la mia famiglia; non solamente con mia madre e mio padre, ma proprio con tutto il clan materno: nonna, zii, zie e cugine. Ogni anno, poi, a queste dieci persone si aggiungevano amici e conoscenti, rendendo la compagnia allegra e chiassosa.
Riflettendoci credo che più che le vacanze estive, io attendessi con ansia la settimana di marzo in cui aveva luogo la vacanza sulla neve e ancora adesso ripenso con nostalgia alle settimane passate a Rasun, in Alto Adige, a sciare sulle Dolomiti. Nonostante il freddo secondo me sono le piste più belle su cui si possa sciare e spero di riuscire a tornarci, prima o poi (anche se son quasi dieci anni che non scio perchè mi fa male un ginocchio, ma questi son dettagli).

Tutta questa introduzione per dire che uno dei miei sogni di bambina, per cui a otto/dieci anni sognavo di diventare grande, è legato proprio alle piste da sci.
No, non è un banale ” voglio diventare campionessa di sci” o “maestra di sci” o simili. E’ un sogno che, negli ultimi anni, avevo dimenticato, ma che mi è tornato in mente giusto la settimana scorsa, mentre chiacchieravo di alcolici coi genitori dela BImbua.
Alcolici e piste da sci, effettivamente sembra una combinazione un pò improbabile, se non addirittura azzardata. Il fatto è che i grandi di famiglia (grandi allora, vecchi adesso) usavano prendersi una pausa a metà giornata e, mentre noi bambine bevevamo tutte contente una cioccolata calda, riscaldarsi con un bicchiere di grappa.
A me bambina quel bicchierino bevuto sulle piste da sci sembrava una sorta di pozione magica, un pò come quella di Asterix, che solamente gli adulti potevano bere per scrollarsi il freddo e la stanchezza di dosso.
Crescendo e abituandomi agli alcolici, ovviamente, ho dimenticato questa mia fantasia e non ci ho più pensato (anche perchè, diciamolo, a me la grappa non piace nemmeno tanto), ma da quando mi è tornata in mente l’altro giorno non riesco più a togliermi le sensazioni di allora dalla testa e vorrei andare un attimo sulle Dolomiti a berne un bicchierino.

Annunci

4 pensieri su “Folgorazione alcolica invernale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...