House of terror

La casa è invasa dai fantasmi, non ci sono dubbi.
L’altra notte, infatti, stavo placidamente dormendo quando SBANG! ho sentito della roba atterrarmi sulla testa. Archiviati il male e la paura, ho acceso la luce e scoperto che a cadermi addosso erano stati dei libri di inglese che, fino a quel momento, si trovavano riposti su una mensola sopra al letto.
Come hanno fatto a cadere senza che nessuno li toccasse?
Come se non bastasse stamattina abbiamo un pò riordinato la casa e, per farle prendere un pò d’aria, abbiamo aperto le finestre delle varie stanze. A un certo punto Francesca entra in camera sua e si mette a urlare, un pò ridendo e un pò spaventata, allora noi corriamo a vedere cosa succede e troviamo la finestra aperta talmente tanto da non essere più raggiungibile, se non salendo su una sedia, in bilico, e con un mestolo in mano per riuscire a raggiungere il gancio.
Non era mai successo che si aprisse così tanto…la casa starà mica cercando di inviarci un qualche messaggio?

Annunci

4 pensieri su “House of terror

  1. non saprei, ma la storia mi affascina parecchio. F.U.
    ma la cosa piu spaventosa sta nella parola che devo digitare per poter scrivere il commento…DED che se la pronunci senza vedere come è scritta, fa diventare la storia piu interessante…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...