Chat Noir

I ventotto anni non sono cominciati proprio benissimo.
Capita che due mesi l’endocrinologa ti avesse detto : “le analisi sono ottime, l’ecografia della tiroide è buona, facciamo l’ago aspirato ai noduli del collo giusto per rassicurarci così poi non ci pensiamo più. Te non ti preoccupare che va tutto bene”.
Capita che te fai l’ago aspirato, ti dimentichi che stai aspettando i risultati – tanto va tutto bene – e cominci le punture d Puregon, sei bella lanciata in questa nuova “avventura” pronta ad organizzare lavoro, viaggi, visite dalla ginecologa, esami del sangue, etc…e poi un bel mercoledì di fine maggio ti chiama il dottore dell’ospedale e ti dice “Sono arrivati gli esami, non preoccuparti MA” e tu già svieni, metaforicamente ma svieni che una frase del genere non lascia mia presagire niente di buono.
Capita, quindi, che dopo quel MA il dottore ti spieghi che l’esame non è 100% negativo, ma nemmeno 100% positivo. Ci sono delle cellule anomali nel nodulo e sarà meglio che chiami l’endocrinologa che magari bisogna togliere qualcosa o solamente tenerlo sotto controllo.
Capita quindi che chiami l’endocrinologa che al telefono ti conferma quanto ti ha detto il dottore dell’ospedale e ti infila tra un appuntamento e l’altro per parlarne meglio e vedere cosa fare.
Capita, soprattutto, che dieci minuti dopo ti ritrovi nello studio della ginecologa, in lacrime, e decidiate di sospendere il trattamento aspettando di avere più informazioni sulla tiroide, considerando che tanto in luglio e agosto sarà difficile e quindi se tutto va bene si riprenderà in settembre.

Poi uno non si deve incazzare col mondo (e con la sfiga) ?

Visti gli ultimi avvenimenti, pensavo di cambiare il titolo del blog da “Tea Time ” a “Medical Time – L’ora dal medico” …..

Annunci

2 pensieri su “Chat Noir

  1. abbiamo fatto le stesse visite ultimamente a quanto pare! vedrai non sarà niente, anche io soffro di tiroide e anche io avevo un nodulo; basta tenere la situazione sotto controllo. Se ti butti giù o ti deprimi è peggio, un abbraccione!

  2. Ecco appunto, quindi frena! Non stare a vedere tutto nero, c’è un ma che non preoccupa nemmeno i dottori, allora perchè farne già una castrofe? Senti l’endocrinologo, goditi l’estate che sarà l’ultima di pace 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...