Bruxelles

Per tornare ad argomenti più gioiosi, ecco qualche notizia dal week end a Bruxelles.
Partenza sabato mattina alle 5h50 da Lyon per arrivare belli freschi e riposati nella capitale belga dove ci attendevano 30 gradi all’ombra, nonostante l’uomo mi avesse assicurato che “andiamo a nord, cosa vuoi che faccia più caldo che a Lione”. Ecco, appunto.
Certo faceva caldo, ma il tempo era splendido e ci ha permesso di abbronzare un pò, ma soprattutto di visitare per bene la città, di mangiare in terrazza pure alle 23h00, di visitare i vari parchi e, soprattutto, di approfittare della Jazz Marathon.
In tre giorni siamo riusciti a fare davvero tantissime cose: assaggiare patatine grassissime e darle a un mendicante perchè impossibili da finire, perdersi all’Heysel, visitare la Maison Horta, l’Hotel de Ville, il Parlamento Europeo e la Maison du Roi, nonché mangiare solo specialità belghe, gauffres, gauffres e ancora gauffres e tornare a casa con una scatola di cioccolatini deliziosi da mangiarne uno al giorno perchè durino di più.
L’unico neo è non essere riuscita a visitare il museo della BD perchè chiuso il lunedì. Vorrà dire che avremo un’ottima scusa per tornarci.

Annunci

2 pensieri su “Bruxelles

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...