Ormoni impazziti

Dicono che un “segnale” del parto imminente sia l’impellente voglia di riordinare casa. Non so se sia vero, ma stamattina mi sono svegliata, ho guardato il soggiorno, poi la cucina e mi sono messa a piangere perché mi sembrava ci fosse un caos tale che se avessi partorito non avrei avuto il coraggio di portare Blop a casa.
Il neo marito dice che non è vero, che la situazione non era così tragica e che, soprattutto, ci era già capitato di avere la casa in condizioni ben peggiori (no, non vincerò mai il premio di casalinga dell’anno) . Comunque è stato molto gentile e in quattro e quattr’otto ha riordinato tutto, mi ha preparato un succo di frutta al pompelmo ed è andato al lavoro.

Annunci

3 pensieri su “Ormoni impazziti

    • anche le contrazioni preparatorie sono finte 😀
      a me la prime, dolorose e regolari, ma rare, sono venute quasi un mese prima. e poi più niente tranne quelle di braxton hicks, fino al giorno del parto!
      la cattiva notizia è che ognuna di queste cose ti fa sperare inutilmente di essere a tiro. quella buona è che, quando sei a tiro veramente, hai la certezza assoluta!
      (tranne il mio stupido tappo, che mi ha fatto credere fossero le acque, ma tanto sono arrivate le doglie a dare manforte e alla fine joachim è uscito davvero. se fosse stato solo il tappo, però…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...