Alla ricerca del nido

A settembre Blop avrà 13 mesi e, se tutto va bene, io avrò (o quasi) trovato lavoro e, anche se non l’avessi trovato, la vita solitaria da mamma casalinga non fa per me e quindi bisognerà che questo povero bambino vada un po’ al nido. Abbiamo, perciò, fatto giusto l’altro ieri  l’iscrizione al nido pubblico, ma essendoci un solo dei genitori che lavora i punti che abbiamo per la graduatoria sono ridicolmente bassi (due) quindi a meno di un miracolo il pubblico ce lo scordiamo. Resta la possibilità di iscriverlo solo per qualche giorno alla settimana, ma anche li’ i posti non è che siano tantissimi.
Abbiamo, perciò, optato per una seconda opzione e abbiamo fatto domanda per un mini nido privato bilingue francese-italiano. E’ abbastanza vicino a casa, ma siccome costa un occhio della testa (1400 euro per un tempo completo di 5 giorni alla settimana, dalle 8h alle 19h) abbiamo richiesto solamente tre giorni alla settimana, tanto grazie al part time del marito fino a dicembre il martedì e il mercoledì lo può tenere lui a casa e, se non lavoro, lo posso tenere anche io. In realtà, anche tre giorni alla settimana, con un solo stipendio non sarebbero fattibili, ma pare ci siano degli aiuti per i genitori che non potendo mettere i figli nei nidi pubblici scelgono (sono obbligati ?) i privati e se possiamo ottenerli pagheremmo la metà o anche un po’ meno. E poi, in realtà, a me l’idea di mandarlo in un ambiente bilingue e non relegare l’italiano solamente a casa con me, o in vacanza a Genova dalla nonna, non dispiace per niente. Se poi accadesse un miracolo e ci offrissero un posto nel nido pubblico sotto casa, pazienza per il bilinguismo, risparmieremo e lo manderemo più spesso in vacanza!
Domani mattina, comunque, abbiamo appuntamento alla halte garderie comunale per mandarlo una o due mezze giornate a partire da aprile, così comincia un po’ a staccarsi dalla mamma (o la mamma da lui, chissà) e farsi tanti amichetti … e io avrò’ un po’ di tempo da dedicare alla ricerca di lavoro, alla dieta e a qualche visita medica (oculista?chi ha detto oculista?).

Ora vado perché Blop è rotolato dal tappeto fin sotto alla mia sedia e mi tira calci nel sedere per attirare la mia attenzione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...