A piccoli passi

Ieri pomeriggio chiamo Blop, che giocava in mezzo al salone, per fare merenda e lui, da bravo goloso qual é, ha lasciato la sedia a cui si stava tenendo e ha fatto due piccoli passi traballanti verso di me (o verso lo yogurt) per poi cadere a terra con una fragorosa sederata. Non ho potuto far altro che, piena d’orgoglio, applaudirlo e dirgli che era stato bravissimo.
Ha provato altre volte, durante  il pomeriggio, a fare qualche altro passetto tra una sedia e il papà, un tavolino e la mamma.
Si eserciterà per stupire tutti i parenti riuniti per il suo primo compleanno?

Annunci

2 pensieri su “A piccoli passi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...